Presso il palazzo dei granduchi

L’Ambasciata d’Italia a Vilnius ha organizzato ieri (n.d.r. 4 giugno 2024), presso il palazzo dei granduchi della capitale lituana, un ricevimento per celebrare il 78° anniversario della Repubblica Italiana. 
    All’evento, cui hanno partecipato più di trecento invitati, sono intervenuti, tra gli altri, la presidente del Parlamento lituano, Viktorija Cmilyte-Nielsen, svariati ministri e vice ministri del governo lituano e la leader dell’opposizione democratica bielorussa, Svetlana Tikhanovskaya. 
    Presente all’evento anche il presidente di Leonardo s.p.a., Stefano Pontecorvo.

Rivolgendosi agli ospiti, l’ambasciatore d’Italia a Vilnius, Emanuele de Maigret, ha ribadito il forte impegno dell’Italia a sostegno del fianco orientale della Nato e dell’Ucraina e ha ricordato i solidi legami politici, economici e culturali tra Italia e Lituania, basati sui comuni valori di libertà e democrazia.  Nel suo intervento, la presidente del Parlamento, Viktorija Cmilyte-Nielsen, ha a sua volta ringraziato l’Italia per l’importante contributo fornito alla sicurezza regionale attraverso la partecipazione alle attività di air policing dell’Alleanza atlantica e ha auspicato un rafforzamento degli scambi bilaterali tra Italia e Lituania nei settori culturale e della difesa. 
    Per commemorare il centenario dalla scomparsa del compositore Giacomo Puccini , nel corso della serata sono state eseguite, in collaborazione con la fondazione Giacomo Puccini, alcune delle sue arie più note, interpretate dai solisti del teatro dell’Opera e del Balletto di Vilnius, Viktorija Miskunaite e Tomas Pavilionis, accompagnati al pianoforte da Arturas Anusauskas.

Credits: Ansa, articolo consultabile al seguente link